Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:
HomeCategorieBonus VerdeAgricoltura: 2,4 miliardi di euro nella Legge di Bilancio per sostenere il settore – dissapore

Agricoltura: 2,4 miliardi di euro nella Legge di Bilancio per sostenere il settore – dissapore

Nella prossima legge di bilancio pare che siano stati stanziati 2,4 miliardi di euro a sostegno del settore dell’agricoltura.

Torniamo a parlare di agricoltura perché nella prossima Legge di Bilancio 2022 (attualmente in esame al Senato) sono stati stanziati più di 2,4 miliardi di euro per sostenere il settore, con particolare riferimento al suo rilancio, alla valorizzazione della competitività delle filiere e l’aiuto agli agricoltori under 40.

Secondo Stefano Patuanelli, ministro delle Politiche agricole, si tratta di cifre “ampiamente superiori rispetto al passato”. Andando più nel dettaglio, si parla di stanziamenti di più di 690 milioni di euro fino al 2027 per istituire un Fondo mutualistico nazionale per coprire i rischi causati dalle catastrofi.

In aggiunta saranno stanziati altri 237 milioni di euro a valere sul 2023 per l’esenzione Irpef dei redditi agrari e dominicali dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli iscritti alla previdenza agricola.

Altri 250 milioni di euro verranno garantiti per le assicurazioni agevolate, mentre 8,3 milioni di euro saranno destinati alla proroga della decontribuzione degli imprenditori agricoli e degli agricoltori under 40 (per il triennio si parla di 54,30 milioni di euro).

pesca cozza

Per quanto riguarda le filiere, sono stati stanziati:

  • 160 milioni di euro fino al 2023 per il Fondo per lo sviluppo e il sostegno delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura
  • 10 milioni di euro per il Fondo per la competitività delle filiere agricole
  • 10 milioni di euro per il rafforzamento della filiera grano-pasta
  • 120 milioni di euro per il sostegno ai Distretti del cibo

Spostandoci nel settore zootecnico, funestato dai rincari delle materie prime mangimistiche, qui sono previsti 74,5 milioni di euro per sostenere gli allevamenti. Inoltre sono state confermate anche nel 2022 le percentuali di compensazioni IVA per le cessioni di bovini e suini vivi.

Anche la pesca non verrà dimenticata:

  • 16 milioni di euro andranno, nel biennio, per il piano triennale della pesca (8 milioni) e per il Fondo di solidarietà nazionale della pesca (8 milioni)
  • 4 milioni di euro annui andranno alle Capitanerie di Porto per tutte le attività svolte per conto del ministero delle Politiche agricole
  • rinnovata l’indennità per il fermo pesca
  • 21,2 milioni di euro per l’estensione della Cassa integrazione salariale per gli operati agricoli (Cisoa) ai pescatori (il budget fino al 2027 è di 134,8 milioni)

Previsti, poi, altri 80,5 milioni di euro per i finanziamenti Ismea (anche per prestiti a favore degli imprenditori agricoli e della pesca). A questi aggiungiamo poi:

  • 420 milioni fino al 2032 per il finanziamento della strategia forestale nazionale
  • prorogato per i prossimi tre anni il bonus verde (detrazione del 36% delle spese sostenute per la sistemazione a verde di aree scoperte private e condominiali, inclusa la realizzazione d pozzi, coperture a verde, impianti di irrigazione e giardini pensili)
  • 50 milioni di euro per le Regioni per coprire gli anticipi sul credito di soccorso
  • 120 milioni di euro al Fondo ristorazione (46,1 milioni nel 2022 e 41,9 milioni rispettivamente per il 2023 e il 2024)

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

Rate This Article:
No comments

leave a comment