Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:

HomePareri ProfessionaliÈ POSSIBILE COIBENTARE UN EDIFICIO SENZA AUMENTARE LO SPESSORE DELLE PARETI?

È POSSIBILE COIBENTARE UN EDIFICIO SENZA AUMENTARE LO SPESSORE DELLE PARETI?

La procedura di esecuzione prevede le seguenti attività:

  • Verifica iniziale termoigrometrica delle pareti e dell’intero edificio, al fine di verificare la più opportuna tipologia di isolante da iniettare, in funzione anche degli spessori e della stratigrafia della parete esistente
  • Ispezione dell’intercapedine mediante endoscopi per verificare lo stato del paramento esterno e del paramento interno e accertare che non vi siano crepe significative, infiltrazioni, umidità di risalita o possibili ostruzioni
  • Verifica che eventuali discontinuità presenti nelle pareti (infissi, cassonetti delle tapparelle, fori di ventilazione, ecc) siano sigillati, affinché non vi siano fuori uscite del materiale insufflato, in caso contrario occorre procedere alla preventiva sigillatura delle stesse
  • Esecuzione dei fori nella parete, dall’esterno o dall’interno, secondo specifici schemi operativi predisposti da ciascun fornitore della tecnologia
  • Insufflaggio dell’isolante procedendo per file, dal basso verso l’alto
  • Chiusura dei fori con malta e tinteggiatura.

Gli interventi di insufflaggio, seppur vantaggiosi nei casi in cui non possa essere applicato il cappotto, sono abbastanza complessi da realizzare, poiché la presenza di elementi strutturali, di tubazioni, canne fumarie, cavedi, possono complicare o, in alcuni casi, inficiare il risultato dell’operazione.
Inoltre non è sempre facile ottenere una coibentazione omogenea, poiché è inevitabile che il riempimento isolante presenti delle discontinuità.
Per questo può essere consigliato associare all’insufflaggio altre opere secondarie di isolamento, come ad esempio l’impiego di intonaci isolanti o di cappotti termici sottili.

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

I commenti su questo articolo non dovranno contenere quesiti di natura tecnica.

Per richiedere la consulenza professionale, clicca sul banner.

Tags
Rate This Article:
No comments

leave a comment