Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:

HomePareri ProfessionaliE SE CADONO PEZZI DAL BALCONE SOPRASTANTE? CASO PRATICO E TRAGEDIA SFIORATA

E SE CADONO PEZZI DAL BALCONE SOPRASTANTE? CASO PRATICO E TRAGEDIA SFIORATA

E SE CADONO PEZZI DAL BALCONE SOPRASTANTE? CASO PRATICO E TRAGEDIA SFIORATA

Il caso descritto in premessa nasconde una condizione di intrinseco e diffuso pericolo.
Prima di tutto perché gran parte degli edifici in cemento armato realizzati tra gli anni ’40 e gli anni ’80 del ‘900 sono potenzialmente interessati dallo sfondellamento dei solai e, spesso, osservando i soffitti delle parti esterne più esposte agli agenti atmosferici (ad esempio i sotto balconi), si notano tipiche fessurazioni indicative dell’innesco del fenomeno.
Gli edifici pubblici, le scuole in particolare, negli anni scorsi, a seguito di una serie di distacchi che hanno causato anche feriti gravi, sono stati passati al setaccio dagli enti e sono stati in messi in sicurezza, con applicazione di apposite reti anticaduta. Per gli edifici privati invece, pur essendo interessati dallo stesso fattore di rischio, non vi sono obblighi normativi, se non quelli derivanti dal codice civile.
Nel caso specifico della “fortunata” signora erano state osservate, nei mesi precedenti al distacco, numerose fessure dell’intonaco del balcone, ma non erano state segnalate e quindi, a poco a poco, le infiltrazioni di pioggia e la conseguente ossidazione dei ferri di armatura dei travetti, avevano determinato il distacco dell’intonaco che, con il suo peso, aveva strappato anche pezzi delle “pignatte” in laterizio inserite nella soletta.

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

I commenti su questo articolo non dovranno contenere quesiti di natura tecnica.

Per richiedere la consulenza professionale, clicca sul banner.

Tags
Rate This Article:
No comments

leave a comment