Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:

HomeCategorieBonus Green MobilityIncentivi auto elettriche, sgravi fiscali e cessione del credito fino a 50% – NEWSAUTO

Incentivi auto elettriche, sgravi fiscali e cessione del credito fino a 50% – NEWSAUTO

Nuovi incentivi per l’acquisto di auto elettriche, che potrebbero arrivare dalla Legge di Bilancio 2021, con detrazioni fiscali dell’imposta lorda pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto di veicoli alimentati ad energia elettrica. La proposta è arrivata da un emendamento alla Legge di Bilancio proposto dal grillino Giuseppe Chiazzese e che è stato approvato in Commissione Finanze della Camera dei Deputati.

Il deputato dei Cinque Stelle è anche colui che in passato ha limitato verso il basso la soglia delle emissioni delle auto ibride per accedere agli Ecobonus e colui che ha proposto lo stop ed il divieto di vendita di auto benzina, diesel, mild-hybrid e full hybrid in Italia a partire dal 2035.

Detrazione fiscale acquisto auto elettriche, come funziona

L’emendamento del grillino Chiazzese prevede sgravi fiscali e detrazioni varie che potrebbero abbattere del 50% i prezzi di listino delle auto elettriche. La proposta di legge introduce un nuovo comma all’articolo 13 della Finanziaria 2021 e si intitola: “Detrazioni fiscali per l’acquisto di veicoli alimentati ad energia elettrica”.

Detrazione fiscale acquisto auto elettriche, come funziona
Chi acquista un’auto elettrica può dettare dalle tasse il 50% del prezzo di listino

Nello specifico l’emendamento prevede a favore di chi acquista esclusivamente un’auto full electric una detrazione fiscale del 50% del prezzo di listino, da utilizzare in fase di dichiarazione dei redditi nei cinque anni successivi.

Lo schema legislativo, con cessione del credito, ripercorre quello già utilizzato dal Superbonus 110% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Detrazione fiscale auto elettriche con rottamazione auto Euro 1, 2, 3 e 4

Gli automobilisti che vogliono acquistare un’auto elettrica e riceve la detrazione fiscale devono scegliere un modello che costa meno di 40.000 euro, IVA esclusa ed avere un reddito ISEE inferiore a 45.000 euro. L’auto elettrica acquistata inoltre non deve superare i 150 kW di potenza.

La cessione del credito è legata anche alla rottamazione di una vecchia auto delle classi Euro 1, 2, 3, 4 per la categoria M, e 1, 2 e 3 per i veicoli di categoria L. Il proprietario può essere anche un famigliare convivente.

Detrazione fiscale auto elettriche con rottamazione auto Euro 1, 2, 3 e 4
Per accedere alla detrazione fiscale l’auto non deve superare i 150 kW di potenza e 40.000 euro di listino

L’emendamento alla Legge Finanziaria prevede anche un secondo scaglione che scatta dal 1° gennaio 2023, che porta il limite del reddito ISEE inferiore a 35.000 euro e prezzo d’acquisto sotto i 30.000 euro (IVA esclusa). La detrazione fiscale sarebbe valida fino al 31 dicembre 2026, ma con una detrazione inferiore, il 36%, sempre da spalmare in 5 dichiarazioni dei redditi.

Cessione del credito e sconto immediato in fattura

Lo sconto del 50% può essere immediato con la formula della cessione del credito, come già avviene per l’Ecobonus edilizio al 110%.

In questo caso, al momento dell’acquisto, si può richiedere uno sconto immediato in fattura se il concessionario è disposto ad assorbire la detrazione fiscali, oppure attraverso banche e istituti di credito.

Ricarica da un colonnina Enel X Renault Twingo Electric
Con la cessazione del credito lo sconto è immediato all’acquisto

La detrazione fiscale o la cessione del credito nell’acquisto di un’auto elettrica non sostituisce gli incentivi previsti dall’Ecobonus ma si sommano.

Come ricaricare l’auto elettrica

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!)

???? Auto elettriche da comprare selezionate e provate

???? Listino e caratteristiche auto elettriche

???? Listino e caratteristiche auto ibride

???? Video prove AUTO ELETTRICHE

???? visita EV Driving tutto su auto elettrificate, elettriche e ibride

???? Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
???? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

Rate This Article:
No comments

leave a comment