Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:

HomeCategorieSuper Bonus 110Manovra, via libera in commissione. Dal superbonus prorogato al 2022 agli ecoincentivi, tutte le … – Il Sole 24 ORE

Manovra, via libera in commissione. Dal superbonus prorogato al 2022 agli ecoincentivi, tutte le … – Il Sole 24 ORE

Nuove risorse per il Fondo famiglia. Esteso il congedo di paternità

Con gli emendamenti alla manovra, viene poi incrementato anche il Fondo per le politiche della famiglia con 5 milioni per il 2021 da destinare al sostegno delle misure organizzative adottate dalle imprese per favorire il rientro delle madri lavoratrici dopo il parto. Sarà un decreto del ministro con delega alle politiche familiari a fissare la definizione delle modalità attuative per l’assegnazione dei fondi. Altri 500mila euro, sempre per il 2021, saranno invece riservati al finanziamento delle attività di associazioni che prestino assistenza psicologica, psicosociologica, in tutte le forme a favore di genitori in relazione al lutto per la perdita dei propri figli. Inoltre viene esteso anche il congedo di paternità obbligatorio e facoltativo ai casi di morte perinatale.

Dote di 500 milioni per il settore aeroportuale e per l’handling

In arrivo, poi, 500 milioni per il settore aeroportuale. Con le risorse verrà istituito un fondo destinato a compensare i gestori aeroportuali e i prestatori di servizi di assistenza a terra (handling). Il ministero dei Trasporti viene inoltre autorizzato a erogare immediatamente, a titolo di anticipazione, fino a 315 milioni di euro ai gestori aeroportuali e fino a 35 milioni di euro alle imprese di handling che ne facciano richiesta.

Nuovi fondi per le zone colpite dagli alluvioni del 2019-2020

Via libera della commissione anche a un emendamento, riformulato, per le zone colpite dalle alluvioni nel periodo 2019-2020: sono destinati 100 milioni di euro per il 2021, per interventi di riduzione del rischio aree colpite e per il ripristino delle strutture e infrastrutture danneggiate nonché per i danni subiti dalle attività economiche.

Mini-fondo per le indennità del personale sanitario e socio-sanitario

Tra gli emendamenti che hanno ricevuto luce verde, figura anche il correttivo che mette sul piatto 200 milioni in due anni per le indennità del personale sanitario e sociosanitario (professioni della riabilitazione, ostetriche, della prevenzione, tecnico-sanitarie, assistenti sociali).

Via libera al doppio bonus idrico

Tra le pieghe dei correttivi votati dalla Commissione Bilancio, c’è poi anche un doppio bonus idrico. Uno degli emendamenti approvati prevede infatti un credito d’imposta del 50% per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzaizone, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica. Lo sconto fiscale per l’acquisto dei filtri arriverà a massimo 1.000 euro per le abitazioni private e a 5.000 euro per i pubblici esercizi. Previsto un finanziamento di 5 milioni l’anno per il 2021 e il 2022. Obiettivo, razionalizzare l’uso dell’acqua potabile e ridurre il consumo di contenitori di plastica. Viene poi istituito, nello stato di previsione del ministero dell’Ambiente, il Fondo per il risparmio di risorse idriche con una dote di 20 milioni per il 2021 che consentirà di riconoscere, alle persone fisiche, secondo il limite di spesa indicato e fino a esaurimento risorse, un bonus di mille euro per ciascun beneficiario, da utilizzare entro il 31 dicembre 2021, per interventi di sostituzione di vasi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto e di apparecchi di rubinetteria sanitaria, soffioni doccia e colonne doccia esistenti con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua, su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o singole unità immobiliari.

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

Rate This Article:
No comments

leave a comment