Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:
HomeCategorieBonus FacciateProroga ed estensione del bonus facciate 2021: ae attività incluse – OptiMagazine

Proroga ed estensione del bonus facciate 2021: ae attività incluse – OptiMagazine

Ci sono alcune informazioni aggiuntive a proposito del bonus facciate 2021 che dobbiamo prendere necessariamente in esame oggi 6 luglio, in modo da essere costantemente sul pezzo per questa particolare tipologia di agevolazione. Dopo alcuni dettagli condivisi coi nostri lettori il mese scorso, infatti, credo sia opportuno tornare sul tema in seguito ad alcuni chiarimenti che sono stati forniti direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Proviamo a fare il punto della situazione con quanto raccolto fino a questo momento.

Cosa sappiamo su proroga ed ampliamento del raggio d’azione per il bonus facciate 2021

Una recente circolare 2/2020 dell’Agenzia delle entrate, nello si è rivelata molto importante, in quanto ha dettato ulteriori linee guida a proposito dell’applicazione del bonus facciate 2021. Una comunicazione necessaria per sgombrare il campo da ogni dubbio a proposito delle spese tecniche. Nello specifico, in questi giorni è stato precisato nel testo alcuni elementi che rientrano nella detrazione del 90% anche alcune spese sostenute per l’acquisto dei materiali tanto per iniziare.

Andando avanti, troviamo anche la progettazione e le altre prestazioni professionali connesse. In questo caso, ad esempio, ci si riferisce alle perizie e ai sopralluoghi, senza dimenticare il rilascio dell’attestato di prestazione energetica. Una precisazione importante, sempre nell’ottica di non lasciare nulla al caso per quanto concerne il bonus facciate 2021, in attesa di avere un quadro più chiaro su quello che potremo e non potremo fare nel corso del 2022 qui in Italia.

Staremo a vedere se nel corso delle prossime settimane verranno a galla o meno ulteriori indicazioni a proposito del bonus facciate 2021 direttamente dall’Agenzia delle Entrate, soprattutto per quanto riguarda specifiche attività che ad oggi si trovano ancora in una sorta di limbo. Nel frattempo, se ritenete opportuno e necessario analizzare più da vicino la questione, occorre necessariamente valutare tutto quello che è emerso fino ad oggi.

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

Vota l'Articolo:
Nessun Commento

Lascia un Commento