Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:

HomePareri ProfessionaliSISMABONUS VILLETTE SINGOLE VELOCITÀ E SEMPLIFICAZIONE

SISMABONUS VILLETTE SINGOLE VELOCITÀ E SEMPLIFICAZIONE

Rompere il meno possibile.
Ho adottato questa teoria, profondamente scientifica, per un intervento di recupero di un edificio esistente in muratura.
Del resto le restrizioni sulle villette unifamiliari stanno proseguendo il loro percorso di approvazione definitiva e quindi diventa imperativo fare presto, adottando interventi efficaci ma al tempo stesso semplici da eseguire.
In questo caso la richiesta di partenza del proprietario era quella di “rifare il tetto” ed era già pronto un preventivo di un’impresa, che prevedeva la totale sostituzione della struttura, con inizio lavori non prima di marzo. Rischioso.
Per ridurre i tempi, anziché demolire l’intero solaio di copertura, ho ritenuto che fossero sufficienti – ed ugualmente efficaci – anche solo degli interventi microinvasivi effettuati dall’esterno. Ho previsto la sostituzione dell’attuale solettina in cls, tipica anni 70, con un’altra in cemento armato. Inoltre ho previsto un piccolo cordolo connesso alla muratura sottostante, con contestuale ricostruzione in chiave antisismica del cornicione.
Così facendo, a parte opere minimali quali ad esempio la rimozione dell’intonaco per togliere un po’ di peso, tutte le lavorazioni si svolgeranno dall’esterno, preservando l’abitazione.
Ma soprattutto l’intervento sarà VELOCE, risolvibile in un mese e quindi compatibile con la scadenza del 30 giugno.
Le opere descritte, inquadrabili come interventi locali secondo le NTC vigenti e secondo l’interpretazione della Commissione di Monitoraggio sul Sismabonus, consentono comunque di ridurre la vulnerabilità del fabbricato.
Dal punto di vista progettuale l’applicazione del metodo di verifica semplificato ha permesso di apprezzare l’efficacia dei lavori e ha ridotto anche i tempi di progettazione, giustificando a tutti gli effetti l’accesso al Sismabonus 110%.

 

Source: cristianangeli.it

I commenti su questo articolo non dovranno contenere quesiti di natura tecnica.

Per richiedere la consulenza professionale, clicca sul banner.

Tags
Rate This Article:
No comments

Sorry, the comment form is closed at this time.