Widget Image
Posts Popolari
Seguiteci anche su:

HomeENEASERVICE4Impact

SERVICE4Impact

SERVICE4Impact è l’applicativo ENEA in grado di misurare le criticità energetico-strutturali degli edifici del terzo settore. L’applicazione – messa a punto dall’Agenzia per l’Efficienza Energetica e dal Laboratorio ingegneria sismica e prevenzione di rischi naturali è realizzata nell’ambito del progetto SER.
Tale progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione europea secondo l’accordo n. 101024254.

L’app SERVICE4Impact è uno strumento di facile utilizzo, a disposizione dei tecnici e, in particolare, dei responsabili delle diagnosi energetiche del patrimonio edilizio del terzo settore.

SERVICE4Impact è uno strumento a disposizione dei tecnici del settore ed ha una duplice finalità: guidare gli utenti nel rilievo sia energetico che strutturale dell’edificio analizzandone le criticità. L’applicativo rileva i consumi reali dell’edificio e valuta un indicatore di prestazione energetica normalizzata sia per i consumi per riscaldamento e sia per l’energia elettrica.

Le informazioni sono suddivise per tipologia in tre distinte sezioni:

  • dati generali quali ad esempio l’ubicazione dell’edificio, la tipologia edilizia, lo stato di manutenzione degli impianti;
  • indagine strutturale per definire le principali caratteristiche dell’edificio e dell’area dove è situato;
  • indagine energetica per definire le principali caratteristiche energetiche dell’edificio, degli impianti e dei servizi.

All’interno di queste sezioni sono presenti tutti i vari aspetti da rilevare, raggruppati in forma grafica a mezzo di icone e per tipologia di dato da inserire. Compilando quindi i dati di input richiesti nelle diverse sezioni dell’applicativo, si ottengono come risultati finali:

  • il report del rilievo eseguito in formato editabile (completo di foto e riferimenti ad elaborati progettuali analizzati in fase di sopralluogo);
  • un indicatore di prestazione energetica normalizzata sia per i consumi per riscaldamento e sia per l’energia elettrica;
  • il Livello di Intervento ed il Livello di Priorità, evidenziando situazioni critiche dal punto di vista strutturale e permettendo una prima valutazione delle priorità di intervento;
  • una relazione in formato .DOCX che contiene tutti i dati del rilievo effettuato, per visualizzare la relazione di rilievo è necessario che sul dispositivo sia installato un visualizzatore di Files DOCX;
  • un file in formato .CSV contenente tutte le informazioni inserite dal tecnico, che verrà utilizzato da ENEA per creare una piattaforma informatica di pianificazione strategica per l’attuazione di interventi di sicurezza e di riqualificazione energetica per i condomini e che consentirà di individuare le zone con maggiore necessità di interventi.

I report, sia la relazione che il file di interscambio, riproducono le schede compilate con i dati inseriti dal responsabile della diagnosi e contiene sia le informazioni strutturali che quelle energetiche dell’edificio, e identifica tutti gli interventi di miglioramento degli edifici condominiali necessari.

SERVICE4Impact, in chiave sostenibile, non si limiterà ad indicare le possibili e sostenibili soluzioni di retrofit tecnologico sugli edifici esistenti secondo le normative vigenti, ma fornirà, in un unico progetto di recupero dell’esistente, anche indicazioni su come impostare il successivo progetto strutturale; questo naturalmente in base alle diverse pericolosità territoriali, ambientali e climatiche.

Articolo pubblicato da www.enea.it

I commenti su questo articolo non dovranno contenere quesiti di natura tecnica.

Per richiedere la consulenza professionale, clicca sul banner.

Rate This Article:
No comments

leave a comment